Crisi, Berlusconi: ''le banche osino di più''

Crisi, Berlusconi: ''le banche osino di più''

Crisi, Berlusconi: ''le banche osino di più''

ROMA - "Le banche devono osare di più e sostenere il comparto produttivo del nostro Paese". Lo ha affermato il premier Silvio Berlusconi in un'intervista rilasciato a "Radio 2", parlando della crisi economica. "Se non ci fosse questa sinistra a spargere sfiducia e pessimismo andrebbe molto meglio", ha aggiunto, ribadendo da parte del governo "un contatto continuativo e diretto con le banche", che hanno "l'imperativo categorico nella necessità di fare buon credito".

 

Nel corso dell'intervista il presidente del Consiglio è tornato a parlare delle notizie diffuse sui quotidiani sulla vita privata e ad attaccare la sinistra e i giornali. ''Sono stati i giornali della sinistra che hanno riempito il vuoto del programma della sinistra con il gossip e una calunnia'', ha detto il premier, sostenendo di aver "già chiarito tutto". Sono tutte "calunnie pure e semplici, che si ritorceranno contro chi le ha agitate".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -