Crisi Grecia, intesa franco-tedesca

Crisi Grecia, intesa franco-tedesca

Crisi Grecia, intesa franco-tedesca

Angela Merkel e Nicolas Sarkozy hanno trovato un accordo sulla crisi della Grecia. La portavoce del governo francese, Valerie Pecresse, ha parlato di "presupposto indispensabile", che "serve a rassicurare i nostri partner". "C'è bisogno - ha aggiunto Pecresse - di avere un consenso che sia il più ampio possibile, e la prima pietra di questo consenso era evidentemente costruire una posizione comune". L'accordo prevedrebbe l'introduzione di un default selettivo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La posizione comune è stata comunicata al presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy, impegnato a incontrare le varie delegazioni in vista del summit. L'intesa dovrebbe fornire una base per trovare un accordo tra i 17 Paesi dell'Eurozona nel vertice in corso a Bruxelles. Claude Juncker in apertura dell'eurovertice sulla moneta unica in corso a Bruxelles non ha escluso l'ipotesi di default.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -