Crisi, industriali: "Sì al governo di emergenza nazionale"

Crisi, industriali: "Sì al governo di emergenza nazionale"

Crisi, industriali: "Sì al governo di emergenza nazionale"

Per il mondo delle imprese serve "un governo di emergenza nazionale con una ampia base parlamentare". E' quanto sostengono, con una posizione comune, Confindustria, Rete Imprese Italia, Abi, Ania, Alleanza delle cooperative. "Siamo nel baratro", è il commento della leader degli industriali, Emma Marcegaglia. "Non ci meritiamo di finire come la Grecia. Sono anni che chiediamo riforme, è necessaria una grande discontinuità ma nulla è stato fatto".

 

Marcegaglia ha evidenziato come per l'Italia sia "un momento drammatico per il Paese". "E' evidente - ha aggiunto Marcegaglia - che quanto fatto fino ad ora non è stato ritenuto nè credibile nè sufficiente". "Il paese ha bisogno di altro - ha proseguito -. Non possiamo stare neanche per molte ore in questa condizione perche questo vuol dire rischiare che l'Italia non abbia più la possibilità di finanziarsi e questo può avere conseguenze drammatiche".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -