Crisi Irlanda, via libera dell'Ue ad aiuti

Crisi Irlanda, via libera dell'Ue ad aiuti

Crisi Irlanda, via libera dell'Ue ad aiuti

ROMA - I ministri Ue e della zona dell'Euro hanno dato il via libera ad un piano di salvataggio per l'Irlanda. La decisione dei 16 ministri delle Finanze dell'Eurozona di accorrere al salvataggio del settore bancario irlandese è "una garanzia" di salvezza dell'euro e della stabilita dell'Ue. Il meccanismo di salvataggio è stato messo in moto dopo la richiesta di un aiuto internazionale, avanzata dal governo irlandese e confermata dal primo ministro Brian Cowen.

 

In una riunione straordinaria il Consiglio dei ministri di Dublino ha messo a punto un piano quadriennale per la riduzione del deficit dal 32 al 3%. E l'Europa è corsa in soccorso annunciando un intervento inferiore ai 100 miliardi di durata triennale. La decisione dei Sedici sarà finanziata per la prima volta con il Fondo salva-Stati varato dai leader della Ue a maggio, per creare una rete di sicurezza per i Paesi euro in difficoltà.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -