Crisi, la Cgil conferma: sciopero generale il 12 dicembre

Crisi, la Cgil conferma: sciopero generale il 12 dicembre

Crisi, la Cgil conferma: sciopero generale il 12 dicembre

La Cgil non arretra e conferma lo sciopero generale contro il governo per il 12 dicembre. "E' uno sciopero gia' proclamato e non disdetto - ricorda il segretario generale Guglielmo Epifani -: ma mi sembra corretto aspettare le decisioni del Consiglio dei ministri". Epifani precisa che se le decisioni che saranno assunte in sede di Cdm venerdi' avranno "coerenza con il cuore della nostra proposta, trarremo delle conclusioni; se si faranno certe scelte, ne trarremo altre".

 

In una conferenza stampa convocata nella sede del sindacato in corso d'Italia, Epifani chiarisce che l'obiettivo e' quello di attenersi "con grande coerenza e trasparenza" alla linea indicata, senza "farsi tirare per la giacchetta".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo Epifani, per la "risposta forte necessaria ad una crisi inedita come l'attuale" e' necessaria una manovra di circa 23 miliardi di euro, ovvero il corrispettivo dello 0,7% del Pil di quest'anno e dello 0,7% del Pil dell'anno prossimo. Epifani spiega come si tratti "con qualche miliardo in meno" di quello che il premier britannico Gordon Brown ha messo in cantiere come risposta alla crisi del suo Paese.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -