Crisi, Obama: "tasseremo i ricchi per pagare la sanità a tutti"

Crisi, Obama: "tasseremo i ricchi per pagare la sanità a tutti"

Crisi, Obama: "tasseremo i ricchi per pagare la sanità a tutti"

Barack Obama proporra' un aumento delle tasse per i redditi piu' alti per poter finanziare la promessa riforma tesa ad assicurare ad un numero maggiore di americani l'assistenza sanitaria. Lo scrive oggi il New York Times, anticipando i contenuti del budget che oggi la Casa Bianca inviera' al Congresso e specificando che gli aumenti arriveranno in forma di riduzione delle deduzioni fiscali introdotte da George Bush in favore dei redditi sopra i 250mila dollari.

 

Obama si è impegnato a  "offrire chiarezza su come viene speso ogni singolo dollaro dei contribuenti americani" e ha parlato in modo netto agli americani sulla strada da seguire per uscire dalla crisi:  "Dovremo rinunciare a cose che ci piacciono ma che non ci possiamo permettere". 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Deficit. La proposta di budget di Barack Obama, che prevede anche di mettere da parte 250 miliardi da aggiungere eventualmente al bailout per le banche, portera' nel 2009, a quanto si prevede, ad un deficit federale di 1750 miliardi di dollari. Lo hanno detto funzionari della Casa Bianca, mentre si aspetta per oggi che venga formalmente presentato il budget per il prossimo anno fiscale, che negli Stati Uniti inizia il primo ottobre.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -