Crisi, Obama: ''Ripresa lenta e dolorosa''

Crisi, Obama: ''Ripresa lenta e dolorosa''

Crisi, Obama: ''Ripresa lenta e dolorosa''

La ripresa economica "è stata dolorosamente lenta e il Paese non è ancora al punto dove dovrebbe essere". Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha fatto il punto sulla situazione economica a stelle e strisce. Il piano di rilancio proposto, ha aggiunto l'inquilino della Casa Bianca, "contribuirà ad accelerare l'occupazione nel breve periodo e a sostenere la crescita nel lungo periodo".

 

"Non c'é dubbio che tutto quello che facciamo sia parte di una strategia per stimolare l'economia, la crescita e l'occupazione - ha evidenziato Obama -. Non ho problemi sul fatto che si dica questo". "La nostra strategia per l'economia sta facendo andare il Paese nella giusta direzione - ha proseguito -. Le politiche del precedente decennio hanno indebolito l'economia" .Quindi ha evidenziato la necessità di un taglio delle tasse solo per la classe media.

 

Il presidente ha poi di nuovo fatto pressione per l'approvazione della legge a sostegno delle piccole imprese. "Non abbiamo tempo di stare a giocare. Crediamo nel fatto che le aziende debbano trattare i dipendenti in modo equo, secondo regole base del buon senso. Crediamo negli investimenti che renderanno gli Stati Uniti un Paese più moderno".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -