Crolla la produttività del lavoro: negli ultimi 3 anni -2,7%

Crolla la produttività del lavoro: negli ultimi 3 anni -2,7%

Crolla la produttività del lavoro: negli ultimi 3 anni -2,7%

Si può parlare di un vero e proprio crollo della produttività: nel periodo 2007-2009 il calo è del 2,7% in media d'anno. Negli ultimi 30 anni è cresciuta ad una media annua dell'1,2%, ma già nell'ultimo decennio si attestava suol valore negativo dello 0,5%. L'Istat ha reso note le serie storiche riferite a diverse misure di produttività per gli anni 1980-2009. Dai dati emerge come tra tutti i settori, l'agricoltura sia l'unico che non ha mostrato andamenti negativi né nell'ultimo decennio, né nell'ultimo triennio.

 

Dal 1980 al 2009 la produttività totale dei fattori è cresciuta dello 0,4% in media annua, a fronte di un incremento dell'1,4% del valore aggiunto e dello 0,9% degli input produttivi, cioé lavoro e capitale. Il contributo del capitale alla crescita media annua dell'1,2 per cento della produttività del lavoro è stato dello 0,7%, pari al 52% della crescita complessiva.

 

Il calo della produttività registrato dal 2000 dal 2009 riflette tassi negativi in tutti i settori ad eccezione dell'Agricoltura, silvicoltura e pesca (+0,7% in media annua). Negli altri settori la produttività del lavoro è diminuita con tassi compresi tra -0,5 e -1,0%.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -