Un ponte da record per la Riviera: oltre un milione e mezzo di turisti

In ripresa anche gli arrivi all’Aeroporto “Federico Fellini” di Rimini, con 18 voli internazionali atterrati tra venerdì e domenica, al quale tutta la Riviera dell’Emilia Romagna guarda con rinnovato interesse. I dati che emergono dall’indagine flash elaborata da Trademark Italia, mostrano una Riviera da grandi numeri, pronta ad affrontare con ottimismo e determinazione la prossima stagione estiva

Ottimo avvio di stagione per l’intera riviera romagnola. Il “ponte del 2 giugno”, che si chiuderà martedì, mostra numeri da record, con circa un milione e mezzo di turisti tra Comacchio e Cattolica e un tasso medio di occupazione camere del 90 per cento nei 2.200 hotel aperti con 160mila posti letto disponibili ai quali si aggiungono i 250mila posti letto nei campeggi e negli appartamenti turistici. Complici le ottime condizioni meteo, le convenienti offerte di soggiorno, un ricco cartellone di eventi, dal Riccione Day al Rimini Wellness (260mila visitatori) a tanti altri appuntamenti sull’intera riviera, e con mostre d’arte, i 1426 stabilimenti balneari ormai a pieno regime e i 10 parchi divertimento aperti, si stima un giro d’affari diretto, prodotto tra il 29 maggio e il 2 giugno, di circa 45 milioni di euro, tra ricettivo, trasporti, ristorazione, entertainment e shopping.

In ripresa anche gli arrivi all’Aeroporto “Federico Fellini” di Rimini, con 18 voli internazionali atterrati tra venerdì e domenica, al quale tutta la Riviera dell’Emilia Romagna guarda con rinnovato interesse. I dati che emergono dall’indagine flash elaborata da Trademark Italia, mostrano una Riviera da grandi numeri, pronta ad affrontare con ottimismo e determinazione la prossima stagione estiva. “E’ questo un ottimo avvio di stagione per la nostra riviera – sottolinea Andrea Corsini, Assessore regionale al Turismo – che registra anche un ottimo ritorno dei turisti tedeschi, grazie alla concomitanza con la Pentecoste, tradizionale occasione di vacanza per i nostri ospiti provenienti dalla Germania, fondamentale mercato al centro di molte delle nostre più importanti azioni di marketing e che nel prossimo futuro sarà oggetto di una potenziata strategia promozionale che metteremo a punto nelle prossime settimane”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -