Disoccupazione in Italia, Sacconi: ''Meglio del resto d'Europa''

Disoccupazione in Italia, Sacconi: ''Meglio del resto d'Europa''

Disoccupazione in Italia, Sacconi: ''Meglio del resto d'Europa''

ROMA - La situazione del mercato del lavoro in Italia resta "preoccupante" ma il nostro paese sta meglio del resto d'Europa visto che la tendenza negativa si è fermata. E' quanto ha analizzato il Ministro del Welfare Maurizio Sacconi in merito ai dati Istat sulla disoccupazione.

 

"La situazione dell'occupazione nel mese di luglio rimane sostanzialmente stabile - ha affermato il ministro -. Mentre in Europa la disoccupazione non scende sotto il 10 per cento, il tasso di disoccupazione scende in Italia di un altro 0,1 per cento sul mese precedente, attestandosi all'8,4 per cento e la stessa disoccupazione giovanile scende dello O,6 per cento".

 

"La situazione rimane certamente preoccupante - ha proseguito -, ma sarebbe colpevole non riconoscere il dato oggettivo di un differenziale positivo con l'Europa e di una tendenza negativa sostanzialmente fermatasi".Il piano triennale per il lavoro varato dal governo nei primi giorni di agosto, ha proseguito il ministro del Welfare, "sarà ora oggetto di consultazione con le parti sociali per arrivare tempestivamente a rilanciare il contratto di apprendistato per i giovani, a promuovere una formazione corrispondente alle competenze richieste, a sviluppare relazioni industriali cooperative e partecipative".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -