Disoccupazione, nel 2009 persi 380mila posti di lavoro

Disoccupazione, nel 2009 persi 380mila posti di lavoro

Disoccupazione, nel 2009 persi 380mila posti di lavoro

ROMA - Cresce la disoccupazione in Italia: gli occupati nella media 2009 sono infatti diminuiti di 380 mila unità rispetto alla media 2008: i senza lavoro hanno raggiunto quota 2,145 milioni di unità. E' quanto ha reso noto l'Istat, evidenziando che si tratta del primo calo annuale dal 1995. Il tasso di disoccupazione medio è salito al 7,8% dal 6,8% della media del 2008. Nel quarto trimestre 2009 è salito all'8,6% (dato non destagionalizzato), il livello più alto dal 2001.

 

Nel quarto trimestre inoltre il numero di occupati cala dell'1,8%, pari a 428 mila unità rispetto allo stesso periodo del 2008.  Alla flessione particolarmente robusta dell'occupazione maschile (-2% pari a 274 mila unità in meno rispetto alla media 2008) si associa quella meno accentuata dell'occupazione femminile (-1,1% pari a 105 mila unità).

 

Il calo dell'occupazione si concentra al sud (-3% pari a 194 mila unità in meno) ma è alto anche nel nord (-1,3% pari a 161 mila unità in meno) mentre resta contenuto al centro (-0,5% pari a 25 mila unità in meno). Nel complesso nel 2009 lavorano 23 milioni e 025 mila per un tasso di occupazione complessivo del 57,5% (-1,2 punti percentuali sulla media 2008).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -