Draghi: "Senza crescita il debito non può calare"

Draghi: "Senza crescita il debito non può calare"

Draghi: "Senza crescita il debito non può calare"

ROMA - Il governo deve "agire con rapidità. E' stato già perso troppo tempo". E' quanto ha affermato il governatore di Bankitalia e futuro presidente della Bce, Mario Draghi, nel corso del suo penultimo intervento pubblico del suo mandato. "La politica - ha osservato Draghi - ha il compito insostituibile di trovare il modo di rompere il circolo vizioso di privilegi, coalizioni di interessi e veti prima che questo renda impossibili le misure necessarie per la crescita".

 

Draghi ha lanciato un appello all'orgoglio nazionale, spiegando che "è importante che tutti ci convinciamo che la salvezza e il rilancio dell'economia italiana possono venire solo dagli italiani" senza "attendere che un esercito d'oltralpe risolva i nostri problemi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -