Draghi: ''Pareggio di bilancio con taglio spese del 7%''

Draghi: ''Pareggio di bilancio con taglio spese del 7%''

Draghi: ''Pareggio di bilancio con taglio spese del 7%''

ROMA - Per arrivare al pareggio di bilancio nel 2014 come previsto dal Def del governo serve una riduzione delle spese del 7% in termini reali. E' quanto ha reso noto il governatore della Banca d'Italia Mario Draghi in un intervento sulle infrastrutture. "L'obiettivo è conseguibile solo se vi concorreranno tutte le principali voci di spesa", ha evidenziato Draghi. "Da vari anni l'italia cresce a un ritmo insoddisfacente", ha proseguito nella sua analisi il governatore di Bankitalia.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si configura il rischio che la crisi incida a lungo sul tasso di crescita potenziale dell'economia italiana", è la previsione di Draghi, che ha proseguito: "La ripresa dopo la crisi appare lenta", e "si riflette in redditi stagnanti e problemi occupazionali". Per il numero uno di via Nazionale manca una vera programmazione a lunga scadenza.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -