Economia, precipita l'inflazione in Italia

Economia, precipita l'inflazione in Italia

Economia, precipita l'inflazione in Italia

Precipita l'inflazione in Italia. Lo fa notare l'Istat, confermando la stima pubblicata due settimane fa. A novembre il tasso è sceso dal 3,5% al 2,7%. I prezzi al consumo sono invece diminuiti dello 0,4% rispetto al mese di ottobre. L'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività, dice ancora l'Istat, ha presentato nel mese di novembre 2008 una variazione congiunturale di meno 0,4 per cento e una variazione tendenziale di piu' 2,6 per cento".

 

A pesare sul crollo dell'inflazione sono soprattutto i carburanti, che hanno registrato un drastico calo. Il prezzo della benzina verde è sceso del 10,4% su base mensile, e su base annua del 7,5% (+5,5% a ottobre). Il prezzo del gasolio è sceso dell'8,6% su ottobre e del 2% sul 2007 (+10,6% a ottobre). 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dati definitivi sui prezzi al consumo rilevano un rallentamento della crescita annua dei prezzi di pane e cereali, passata dal 9,5% di ottobre all'8,4% di novembre, nonostante un incremento congiunturale dello 0,2%. Nel dettaglio, il prezzo del pane aumenta dello 0,1% rispetto a ottobre e del 4,1% rispetto a novembre 2007. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -