Economia, Prodi difende l'Italia: ''La Spagna non ci ha sorpassati''

Economia, Prodi difende l'Italia: ''La Spagna non ci ha sorpassati''

ROMA - L’Italia non è seconda alla Spagna. Ne è convinto il presidente del Consiglio, Romano Prodi, che in una lettera all’Ansa smentisce il sorpasso economico da parte degli iberici. “La macchina Italia, dopo un cambio di gomme e un rifornimento di fiducia, sta uscendo dai box e sta girando a una velocità che non raggiungeva più da anni”. Il professore ha poi precisato nella missiva che “l’economia italiana è ancora ben più grande di circa il 50%di quella iberica".


“Caro Direttore, qualche mese fa il Presidente Zapatero ha annunciato che l'economia spagnola aveva imboccato la corsia di sorpasso – ha ricostruito il premier nella sua lettera - e che, entro breve, avrebbe superato la nostra economia. La sfida l'abbiamo raccolta come una gara utile e importante tra due grandi paesi europei”.


“Una sfida tra due economie che tendono sempre più ad integrarsi grazie all'intensificarsi del commercio e degli investimenti – ha fatto notare l’inquilino di Palazzo Chigi -. Basti pensare all'ingresso di Enel in Spagna e di Telefonica in Italia”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -