Economia, Tremonti bacchetta Draghi sulla Germania: "Robe da bimbi"

Economia, Tremonti bacchetta Draghi sulla Germania: "Robe da bimbi"

Economia, Tremonti bacchetta Draghi sulla Germania: "Robe da bimbi"

"Robe da bimbi": così il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, si è indirettamente rivolto al governatore della Banca d'Italia Mario Draghi, che ha ha fatto notare che serve una diversa politica economica per agganciare la ripresa, citando l'esempio della Germania. "Per noi non c'è emergenza autunnale, ma esigenza di cambiare - ha detto il ministro da Cernobbio, sul lago di Como, dove si svolge il workshop Ambrosetti -. Di redigere in forma politica il nostro programma di riforma".

 

Tremonti poi bacchetta Draghi. "Non ci vuole un genio che ci dica che dobbiamo fare come la Germania - ha chiosato il ministro -. Siamo già il secondo Paese europeo nella manifattura, proprio dopo la Germania, e gran parte del nostro pil è fatto da aziende sotto i 100 addetti dove la Germania c'è già".

 

Il ministro più forte del governo Berlusconi rincara poi la dose. "Dire che dobbiamo fare come la Germania è superficiale - fa notare -, è roba da bambini. Ci dicono di non fare come l'Inghilterra, ma noi come l'Inghilterra non abbiamo mai fatto". Tremonti ha anche ammesso che "in Italia la questione meridionale è una questione nazionale, e le questioni nazionali non sono la somma delle questioni regionali".

 

Il ministro propone "una regia di concentrazione su obiettivi strategici" per rilanciare il Mezzogiorno "perché la politica fatta finora non ha portato successo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -