Eurozona, l'allarme di Barroso: ''Situazione molto seria''

Eurozona, l'allarme di Barroso: ''Situazione molto seria''

Eurozona, l'allarme di Barroso: ''Situazione molto seria''

ROMA - L'Eurozona sta affrontando "una situazione molto seria" ed un fallimento della gestione della crisi del debito avrà ripercussioni a livello globale. E' il monito del presidente della commissione europea, Josè Manuel Barroso, condividendo i timori espressi dal Fondo monetario internazionale, alla vigilia del vertice straordinario dell'Eurogruppo, in programma giovedì a Bruxelles. "La soluzione complessiva richiede la responsabilità di tutti", ha detto Barroso.

 

I leader dell'Ue, ha sottolineato il presidente della commissione europea, devono "mostrare etica e responsabilità" e rispettare la promessa e gli impegni presi per sostenere la stabilità dell'euro, perché "è in gioco il futuro" della moneta unica. L'euro, ha aggiunto, è "uno dei nostri patrimoni" più importanti: occorre uno sforzo per la sua stabilità, "altrimenti il giudizio della storia sarà duro".

 

Barroso ha anche criticato l'atteggiamento delle principali cancellerie europee ancora in profondo disaccordo sulle misure per salvare Atene. Trovare queste soluzioni è "nell'interesse di tutti gli Stati membri, non solo di quelli che chiedono aiuto ma anche di quelli a cui è chiesto questo aiuto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -