Eurozona, piano-Marshall per la Grecia

Eurozona, piano-Marshall per la Grecia

Eurozona, piano-Marshall per la Grecia

Avvio in positivo per le borse europee, che festeggiano l'accordo raggiunto tra i capi di stato europei per il salvataggio della Grecia. Il Fondo salva-stati sarà messo in condizioni di agire secondo le nuove modalità “come veicolo finanziario il più presto possibile”. Il programma per la Grecia “sarà disegnato in particolare attraverso tassi di interessi più bassi e l'allungamento delle scadenze (dei titoli, ndr), in modo tale da migliorare la sostenibilità del debito”.

 

Il secondo programma di salvataggio della Grecia è una “soluzione eccezionale” che prevede l'intervento del settore finanziario “su base volontaria” per scambio di bond, “rollover” e “buyback”. Il piano prevede uno stanziamento complessivo da 160 miliardi di euro, dei quali 109 sotto forma di stanziamento da parte dei paesi dell'Unione europea e il resto come intervento del settore finanziario "su base volontaria".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -