Federalismo, Tremonti: ''Faremo la riforma del secolo''

Federalismo, Tremonti: ''Faremo la riforma del secolo''

Federalismo, Tremonti: ''Faremo la riforma del secolo''

ROMA - Il federalismo "è un passaggio verso l'Europa". "E' un passaggio fondamentale che non si chiude adesso ma inizia adesso". Lo ha affermato il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, intervenendo al convegno de "Il Sole 24 Ore" a Telefisco. Tremonti ha sottolineato che il federalismo "è un processo che continuerà ma è un modo per modernizzare questo paese''. ''E' un cambiamento storico che non si misura in 2, 3 o 4 anni'', ha chiosato.

 

"L'Italia è in Europa l'unico paese che non ha finanza locale - ha analizzato il ministro -. Molte imposte sono chiamate locali ma in realtà sono statali: non sono percepite dal cittadino come imposte pagate agli amministratori locali". Tremotni ha quindi ricordato come "l'Italia era più federalista durante il fascismo. Ecco perché il federalismo fiscale è il ritorno alla spesa controllata dai cittadini. Inizia ora, si svilupperà nel tempo e si misurerà nei prossimi anni".

 

Il testo del federalismo municipale è in Parlamento dal 5 agosto. "Com'è che adesso c'è bisogno di tempo per riflettere più e meglio?'', si è chiesto in merito all'approvazione del dlgs municipale, all'esame delle commissione per l'Attuazione del federalismo fiscale. ''Ti viene l'idea che sia una richiesta non condizionata solo dall'esigenza di conoscere dettagli ma dal clima complessivo''.

 

Tremonti ha quindi sottolineato che "con il riassetto del fisco noi abbiamo l'ambizione di fare la prima riforma fiscale del nuovo secolo. Non sarà un ostacolo fare una riforma che ci porta verso la modernità".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -