Fiat-Chrysler, Marchionne: "La fusione si farà''

Fiat-Chrysler, Marchionne: "La fusione si farà''

Fiat-Chrysler, Marchionne: "La fusione si farà''

TORINO - Fiat e Chrysler lavorano per la fusione. Ma dal 2012 in poi. "Non ha senso tenerle separate - ha affermato l'amministratore delegato del Lingotto Sergio Marchionne - perchè per un costruttore generalista non è razionale. Dobbiamo trovare una soluzione, ma non ho una risposta immediata. Non è una questione immediata per il 2011. Non è una cosa che faremo a breve". La Fiat acquisterà il 51% di Chrysler "nel quarto trimestre". ha poi aggiunto Marchionne.

 

"Dal primo giugno i conti Chrysler saranno consolidati nel bilancio Fiat", ha aggiunto l'ad del Lingotto. Marchionne, in merito agli investimenti da 20 miliardi di euro previsti per il piano "Fabbrica Italia", ha poi aggiunto di non aver cambiato idea per realizzare il progetto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -