Fiat-Chrysler, rumors: ''Quartier generale in Usa''

Fiat-Chrysler, rumors: ''Quartier generale in Usa''

Fiat-Chrysler, rumors: ''Quartier generale in Usa''

TORINO - L'amministratore delegato di Fiat e Chrysler, Sergio Marchionne sarebbe intenzione di trasferire il quartier generale del gruppo negli Stati Uniti, dopo la fusione tra Fiat e Chrysler. E' quanto trapela da uno Special Report dell'agenzia stampa Reuters sul Lingotto, in cui l'agenzia cita fonti vicine a Marchionne. L'articolo spiega che l'idea di Marchionne è quella di controllare la maggioranza di Chrysler, dopo aver completato l'Ipo della società americana.

 

L'ipotesi di un trasferimento della sede era circolata nelle scorse settimane, ma sia Marchionne, sia il presidente della Fiat, John Elkann, avevano smentito le voci e rinviato ogni decisione in merito al 2014. Inoltre, secondo quanto riferiscono le fonti, l'amministratore delegato di Fiat sta pensando di quotare in Borsa la Ferrari. Il marchio sarebbe valutato circa 7 miliardi di dollari.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -