Fiat, Montezemolo: ''Pronti al dialogo''

Fiat, Montezemolo: ''Pronti al dialogo''

Fiat, Montezemolo: ''Pronti al dialogo''

MODENA - Sull'annuncio della cassa integrazione per due settimane in tutti gli stabilimenti italiani della Fiat ha preso la parola il presidente Luca Cordero di Montezemolo: "Tutti i nodi vanno affrontati in un clima di dialogo e confronto con le parti sociali e con il governo, che ha dimostrato in questi mesi una grande attenzione alla filiera dell'auto - ha affermato Montezemolo -. In questo senso dalla Fiat, lo abbiamo già detto più volte, c'è la massima disponibilità".

 

L'avvio della richiesta di cassa integrazione per la casa del Lingotto per l'ultima settimana di febbraio e la prima di marzo è, secondo Montezemolo, la "diretta conseguenza" del crollo degli ordini subito da Fiat a gennaio, quando il mercato è caduto al di sotto dei livelli di un anno fa, quando era già stato toccato il punto più basso.

 

Secondo il presidente di Fiat, inoltre, "portare a Pomigliano una vettura di grandi volumi e per noi fondamentale come la Panda, è una decisione molto impegnativa e coraggiosa, che dimostra che la Fiat ha a cuore lo sviluppo industriale del Paese".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -