Fiat si avvicina sempre di più a Chrysler

Fiat si avvicina sempre di più a Chrysler

Fiat si avvicina sempre di più a Chrysler

NEW YORK - Fiat si avvicina a Chrysler. Il tribunale per la bancarotta di New York ha concesso il via libera alla procedura accelerata per la ristrutturazione della casa automobilistica di Detroit. Il giudice Arthur Gonzalez ha approvato la vendita attraverso asta dalla maggior parte degli asset della società, con la Fiat principale offerente. Entro il 20 maggio potranno pervenire offerte concorrenti, mentre una settimana dopo, il 27, sarà decretato il vincitore.

 

Gonzales ha respinto le obiezioni sollevate da un gruppo di creditori. Una volta terminata l'asta, la vendita dovrà essere completata entro il 15 giugno, con un'estensione di 30 giorni per le autorizzazioni necessarie. Per gli asset di Chrysler l'offerta della casa del Lingotto sarà di 2 miliardi di dollari. Un'alleanza che darà vita al sesto gruppo automobilistico al mondo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -