Finanziaria bocciata dall'Ocse: il debito non rientra

Finanziaria bocciata dall'Ocse: il debito non rientra

ROMA – L’Ocse boccia la Finanziara varata dal Governo Prodi. Per l’organizzazione internazionale è difficile il raggiungimento dell'obiettivo del governo di un rapporto deficit/pil al 2,8% nel 2007. Per l'Ocse, infatti, il rapporto deficit/pil dell'Italia dovrebbe attestarsi l'anno prossimo al 3,2% soprattutto a causa delle difficoltà che si incontreranno nella lotta all'evasione fiscale. E' quanto emerge dal rapporto pubblicato oggi dove si precisa che il rapporto deficit/pil dell'Italia, che nel 2005 si è attestato al 4,3%, dovrebbe raggiungere il 4,8% nel 2006 per poi scendere al 3,2% nel 2007. Nel 2008 dovrebbe attestarsi al 3,3%.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -