Frattini contro Sarkozy: "Inopportuno ridicolizzare l'Italia"

Frattini contro Sarkozy: "Inopportuno ridicolizzare l'Italia"

Frattini contro Sarkozy: "Inopportuno ridicolizzare l'Italia"

ROMA - Il ministro degli Esteri, Franco Frattini, ha ribadito il "fastidio" per l'ironia espressa dal presidente francese Nicolas Sarkozy e dalla cancelliera tedesca Angela Merkel nei confronti dell'Italia. Per il titolare della Farnesina, il capo dell'Eliseo " probabilmente aveva in mente la questione Bini Smaghi, era turbato dal fatto che la poltrona ancora non fosse libera, ma questa è un'altra questione".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quanto alla possibilità che la questione Bini Smaghi si risolva, Frattini ha affermato che "l'Italia non ha il potere di dare ordini a un membro della Bce". Frattini ha spiegato che il premier Silvio Berlusconi "ha già rivolto un appello alla responsabilità e non un ordine, perchè il governo non può dare ordini ai membri della Bce e questo è assolutamente giusto. Il presidente francese sa che non è possibile rimuovere d'autorità Bini-Smaghi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -