Giappone, crisi nera: Pil in calo del 12,7%

Giappone, crisi nera: Pil in calo del 12,7%

Giappone, crisi nera: Pil in calo del 12,7%

La crisi colpisce in modo pesantissimo il Giappone: lo dimostra il dato sul Pil giapponese nel 4° trimestre del 2008, mettendo a segno la massima contrazione dal 1974. Il Prodotto Interno Lordpo ha infatti registrato un calo del 3,3% rispetto al trimestre precedente a fronte di attese del -3,1%. Su base annua il Pil ha registrato una flessione del 12,7% contro stima di mercato per un -11,7%. Lo ha comunicato l'Istituto di ricerca economica e sociale del Cabinet Office giapponese. 

 

Intanto nel paese infuria la polemica per il presunto stato di ubriachezza in cui il ministro delle Finanze di Tokyo si sarebbe presentato alla conferenza stampa riservata ai giornalisti nipponici al vertice del G7 a Roma.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non era ubriaco, ma semplicemente aveva preso troppi medicinali per l'influenza che lo avevano un po' stordito. Il ministro delle Finanze giapponese Shoichi Nakagawa, cui l'opposizione ha chiesto di dimettersi, ha giustificato cosi' quanto successo sabato scorso a Roma, durante la conferenza stampa a conclusione del G7, nel corso della quale non riusciva a parlare e sembrava avere difficolta' a comprendere le domande dei giornalisti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -