Grecia, rinviata la decisione della Troika: crollano le borse

Grecia, rinviata la decisione della Troika: crollano le borse

Grecia, rinviata la decisione della Troika: crollano le borse

Si allungano i tempi per fare arrivare alla Grecia gli aiuti necessari per scongiurare il rischio di default. La sesta tranche verrà erogata solo dopo il 13 di ottobre, giorno in cui era previsto inizialmente il via libera definitivo con un apposito incontro dell'Eurogruppo. A fare slittare la decisione è il fatto che la Grecia non raggiungerà gli obiettivi fiscali già fissati. Per questo verranno chiesti nuovi sforzi ai politici greci, ai quali sono subordinati gli aiuti.

 

La richiesta che viene fatta alla Grecia è quella di abolire i minimi salariali nel settore privato, ritenuti dalla cosiddetta "Troika" (Fmi, Bce, Ue) una misura che non va nella direzione del risanamento dei conti pubblici, condizione necessaria per poter guardare al futuro della Grecia con un minimo di serenità.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il rinvio degli aiuti ha fatto precipitare i listini azionari: Milano -2,8%, Parigi e Francoforte attorno a metà seduta perdevano oltre il 3%. Si teme per la tenuta della banca Dexia, la principale banca del Belgio, che perde al ritmo del 10% giornaliero arrivando addirittura ad un picco del 25%, sulla scia dei timori per il possibile crack della Grecia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -