I balneari preparano la protesta: "A Roma per far sentire le nostre richieste"

La categoria, esasperata dalle ultime proposte del Governo rispetto alle nuove aste per le concessioni del demanio marittimo, ha proposto un presidio a Roma nella sede del Parlamento

FOTO TRATTA DAL WEB

Si mobilitano i balneari. Dal Consiglio Nazionale del Sindacato Italiano Balneari di Confcommercio svoltosi venerdì a Rimini, si alzano voci di protesta, sostenuta dal SIB Emilia Romagna. La categoria, esasperata dalle ultime proposte del Governo rispetto alle nuove aste per le concessioni del demanio marittimo, ha proposto un presidio a Roma nella sede del Parlamento, fino a quando il Governo non avrà ascoltato le richieste dei Balneari. “E’ ormai tempo – dicono in coro i rappresentanti del Sib – che il Parlamento realizzi una riforma organica del settore, evitando provvedimenti parziali che non risolvono il problema e perpetuano uno stato di profonda incertezza e precarietà delle imprese, con conseguente paralisi degli investimenti”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -