Il petrolio non conosce freni. Previsioni pessimistiche per il futuro

Il petrolio non conosce freni. Previsioni pessimistiche per il futuro

Nuovo record nella giornata di lunedì del prezzo del petrolio. Il derivato sull'oro nero scambiato al Nymex ha toccato l'ennesimo massimo storico a 120,93 dollari al barile. A spingere i rialzi i volumi più leggeri del solito a causa delle festività in Gran Bretagna e la debolezza del dollaro sull'euro. Pessimistiche le previsioni dell'analista di Goldman Sachs, Arjun N. Murti, secondo il quale le quotazioni del greggio sono proiettate a 200 dollari al barile entro il 2010.

 

Nuovo record anche per il Brent, il petrolio del Mare del Nord, che a Londra ha fatto segnare il nuovo massimo a 119 dollari al barile.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -