Il Pil italiano nel terzo trimestre cresce più della media Ue

Il Pil italiano nel terzo trimestre cresce più della media Ue

Il Pil italiano nel terzo trimestre cresce più della media Ue

L'economia italiana nel terzo trimestre dell'anno cresce più della media europea. Il prodotto interno lordo, in Italia, nel terzo trimestre è cresciuto dello 0,6% rispetto ai tre mesi precedenti, tornando a registrare un aumento dopo cinque trimestri consecutivi negativi. E' quanto emerge dai dati diffusi dall'Ocse sulla crescita del pil nei Paesi dell'area. Confrontando il dato con lo stesso periodo dello scorso anno si registra invece una riduzione del pil pari al 4,6%.

 

Si tratta di una crescita leggermente inferiore ai Paesi del G7 (+0,7%), ma superiore sia alla media Ue (+0,2%) che all'area Euro (+0,4%). Su base annua il Pil nei Paesi Ocse ha visto un calo del 3,3%. Nei sette Paesi maggiormente industrializzati il prodotto interno lordo nel terzo trimestre - ha riferito in una nota l'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo - ha visto, su base congiunturale, andamenti molto diversi: si va dalla crescita dell'1,2% in Giappone al calo dello 0,4% nel Regno Unito, Paese questo che registra il sesto trimestre consecutivo di contrazione dell'economia.

 

Il Pil nell'area Euro è cresciuto nel terzo trimestre, rispetto ad aprile-giungo 2009, dello 0,4% e dello 0,2% nell'Unione europea, rispetto al calo rispettivamente dello 0,2% e dello 0,3% registrato su base congiunturale nel secondo trimestre di quest'anno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -