Inflazione al goloppo: +4,1 a luglio, il massimo dal 1996

Inflazione al goloppo: +4,1 a luglio, il massimo dal 1996

Inflazione al goloppo: +4,1 a luglio, il massimo dal 1996

L'economia italiana è indubbiamente in ginocchio. L'inflazione viaggia al galoppo verso livelli sempre più preoccupando, strozzando il potere d'acquisto delle famiglie. A luglio l'inflazione è volata al +4,1% dal +3,8% di giugno, raggiungendo il massimo storico dal giugno del 1996. Lo comunica l'Istat, che spiega anche che rispetto al mese precedente, i prezzi al consumo sono aumentati dello 0,5%. L'inflazione aumenta anche nell'area Euro, con un balzo del +4,1%.

 

Gli aumenti più consistenti si registrano per i beni di largo consumo. Il prezzo di pane e cereali è cresciuto a luglio del 12,1%, che si affianca al +13% per il pane ed al +25% per la pasta. Il comparto energetico su base annua segna un'incremento del 16,6%.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Impressionante l'aumento del diesel, che dopo il +31% di giugno registra un +31,4% (+1,3% sul mese), mentre la benzina aumenta del 13,1% (+1,3% sul mese).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -