Istat, l'inflazione scende all'1,4%

Istat, l'inflazione scende all'1,4%

Istat, l'inflazione scende all'1,4%

L'inflazione a maggio è scesa all'1,4% dall'1,5% di aprile. E' quanto ha reso noto l'Istat, spiegando che su base mensile i prezzi sono aumentati dello 0,1%. Nel frattempo continua la corsa del carburanti: la verde ha superato quota 1,42 euro al litro e il gasolio 1,28 euro al litro. I prezzi della benzina verde a maggio sono saliti del 15,9% su base annua e dell'1% su base mensile, mentre per il gasolio da autotrazione si è registrato un incremento tendenziale del 17,1%.

 

Nel mese di maggio gli aumenti congiunturali piu' significativi, in riferimento al Nic, sono stati rilevati per i capitoli Abitazione, acqua, elettricita' e combustibili e Altri beni e servizi (+0,4% per entrambi). Variazioni nulle si sono registrate nei capitoli Prodotti alimentari e bevande analcoliche, Bevande alcoliche e tabacchi e Istruzione.

 

Variazioni congiunturali negative si sono verificate nei capitoli Ricreazione, spettacoli e cultura (-0,6%), Comunicazioni (-0,4%) e Servizi sanitari e spese per la salute (-0,1%). Gli incrementi tendenziali più elevati si sono registrati nei capitoli Trasporti (+5,0%), Altri beni e servizi (+3%) e Istruzione (+2,5%).

 

Variazioni tendenziali negative si sono verificate nei capitoli Comunicazioni (-2%), Prodotti alimentari e bevande analcoliche (-0,4%) e Servizi sanitari e spese per la salute (-0,2%).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -