L'economia sommersa vale 255 miliardi di euro in Italia

L'economia sommersa vale 255 miliardi di euro in Italia

L'economia sommersa vale 255 miliardi di euro in Italia

L'economia sommersa in Italia si conferma una vera e propria piaga: nel 2008 secondo le stime dell'Istat, il valore prodotto dall'economia ‘in nero' nel nostro paese ha raggiunto il livello compreso tra i 255 ed i 275 miliardi di euro, pari ad una quota compresa tra il 16,3% e il 17,5% del Pil. Un valore enorme, anche se in diminuzioni rispetto al 2000 quando il ‘nero' era incluso tra il 18,2 e il 19,1%. Il picco più elevato venne raggiunto del 2001 quando toccò quota 19,7%.

 

Secondo l'istituto nazionale di statistica la parte maggiore dell'economia sommersa è "costituita dalla sottodichiarazione del fatturato e dal rigonfiamento dei costi impiegati nel processo di produzione del reddito".

 

Il settore in cui l'evasione contributiva sembra essere più presente è quello dell'agricoltura, assieme a quello dei servizi. Se si considera la sola economia di mercato, il sommerso nel 2008 rappresenta il 20,6% del Pil, contro il 17,5% calcolato per l'intera economia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -