L'Istat rivide al rialzo il Pil del III trimestre: +0,3% su mese

L'Istat rivide al rialzo il Pil del III trimestre: +0,3% su mese

L'Istat rivide al rialzo il Pil del III trimestre: +0,3% su mese

ROMA - L'Istat rivede lievemente al rialzo la stima sul Pil del terzo trimestre diffusa a novembre. Il prodotto interno è cresciuto dello 0,3% rispetto al trimestre precedente (+0,2% la prima stima) e dell'1,1% rispetto al terzo trimestre 2009 (+1% la stima). E' quanto ha comunicato l'Istat, aggiungendo che la crescita acquisita per il 2010 resta invece pari all'1%. Il governo prevede nella Decisione di finanza pubblica una crescita per tutto il 2010 dell'1,2%.

Rispetto al trimestre precedente le importazioni di beni e servizi sono cresciute dello 4,7%. Dal lato della domanda, le esportazioni sono cresciuto del 2,8% e gli investimenti fissi lordi dello 0,9%. I consumi finali nazionali sono saliti dello 0,2%. Nell'ambito dei consumi finali la spesa delle famiglie residenti è aumentata dello 0,3%, quella dell'amministrazione pubblica e delle istituzioni sociali private è aumentata dello 0,2%.

 

L'aumento degli investimenti è stato determinato da una crescita del 2,2% degli investimenti in macchine, attrezzature e altri prodotti e del 0,6% degli investimenti in costruzioni mentre gli acquisti di mezzi di trasporto sono diminuiti del 2,5%. In termini tendenziali invece le esportazioni sono aumentate dell'8,7%, le importazioni dell'11,3%. La spesa delle famiglie sul territorio nazionale ha registrato nel terzo trimestre una variazione tendenziale dello 0,5%.

 

La spesa delle famiglie residenti è salita dello 0,5%, quella della Pubblica Amministrazione e delle istituzioni sociali private è diminuita dello 0,5%. Gli investimenti fissi lordi sono aumentati del 5% mentre gli investimenti in costruzioni sono scesi dello 0,7%.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -