La Fed rivede al ribasso le stime di crescita

La Fed rivede al ribasso le stime di crescita

La Fed rivede al ribasso le stime di crescita

MILANO - La Fed rivede al ribasso le stime di crescita per il 2010 a +3/3,5% rispetto al +3,2/3,7% precedentemente stimato. Lo afferma la Fed nel verbale della riunione di giugno. La banca centrale statunitense non esclude nuovi interventi di stimolo all'economia nel caso di peggioramenti economici. La ripresa economica rallenta e la Fed discute e valuta nuove misure di sostegno nel caso in cui le prospettive peggiorassero ulteriormente e in modo significativo.

 

Nei verbali dell'ultima riunione, la banca centrale ha osservato come la ripresa si sia "un po' indebolita". "Se le prospettive dovessero peggiorare in modo evidente, il comitato valuterà quali nuove politiche di stimolo potrebbe essere appropriate". Al momento non c'è bisogno di interventi. Secondo l'istituto il Pil americano nel 2011 si espanderà in una forchetta compresa fra il 3,5-4,2% contro il 3,4-4,5% precedentemente stimato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -