Le Borse superano l'esame Dubai

Le Borse superano l'esame Dubai

Le Borse superano l'esame Dubai

ROMA - Il peggio sembra esser alle spalle. Le borse del Vecchio Continente, dopo le pesanti perdite di giovedì per le preoccupazioni legate alle sorti di Dubai World (con il congelamento per sei mesi dei pagamenti sui 59 miliardi di dollari di debiti della holding), hanno chiuso la settimana in positivo nonostante un'apertura in rosso. A Piazza Affari, il Ftse All Share ha guadagnato l'1,28% e il Ftse Mib l'1,29%. Il Ftse 100 a Londra ha chiuso a 5.245,73 punti (+0,99%).

 

Bene anche il Dax a Francoforte termina a 5.685,61 punti (+1,27%) e il Cac 40 a Parigi che ha segnato 3.721,45 punti (+1,15%). La crisi di Dubai non ha risparmiato l'Asia. Tokyo ha terminato a -3,22%, complice anche il sostenuto rafforzamento dello yen che in apertura di seduta è sceso sotto quota 85 sul dollaro toccando i minimi dal 1995.

 

L'indice Nikkei è sceso a 9.081,52 punti, 301,72 in meno della chiusura di giovedì. Chiusura negativa anche per tutte le altre piazze asiatiche. A Seul il Kospi ha caduto il 4,7% a 1.524,50, minimo da quattro mesi, a Hong Kong l'Hang seng ha segnato un calo del 5,1% a 21.088,55.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -