Lunedì nero a Piazza Affari: -3,96%

Lunedì nero a Piazza Affari: -3,96%

Lunedì nero a Piazza Affari: -3,96%

Lunedì nero per Piazza Affari. L'indice Ftse Mib ha chiuso in calo del 3,96%, al traino contrario delle azioni finanziarie. Nuovo tonfo anche per il Btp decennale, che in rapporto al Bund tedesco ha perso 56 punti base in una seduta portandosi attorno al 5,7%, con un differenziale di 301 punti base. In flessioni i titoli: in evidenzia Unicredit (-7,74%) e Intesa Sanpaolo (-6,33%), entrambe sospese al ribasso e giunte a cedere il 9% a un'ora dalla chiusura. Le altre banche cedono attorno al 5%.

 

Chiusura in negativo anche per Fiat. Colpiti anche i titoli coinvolti nella vicenda del lodo Mondadori, dopo la sentenza di secondo grado che obbliga Fininvest a risarcire 560 milioni di euro a Cir. Il titolo della holding dei De Benedetti ha perso il 7,21% con forti scambi,  mentre Mediaset ha segnato un ribasso finale del 3,82%.

 

Chiusura in rosso anche per le borse europee. A Londra il Ftse 100 ha perso l'1,01%, il Dax di Francoforte è calato del 2,3%, il Cac 40 di Parigi del 2,74%. Lisbona è l'unico listino peggiore di Piazza Affari, con un indice in calo del 4,37% Male anche l'Euro, che ha chiuso a 1,4036 (contro 1,4258 di venerdì).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -