Manovra, allarme Bankitalia: "Può ridurre crescita Pil"

Manovra, allarme Bankitalia: "Può ridurre crescita Pil"

Manovra, allarme Bankitalia: "Può ridurre crescita Pil"

Bankitalia approva la manovra varata dal governo definendola "adeguata". Ma allo stesso tempo avverte sulla necessità di altri interventi nel caso i conti peggiorino. E' quanto ha affermato il direttore centrale di Bankitalia Salvatore Rossi in audizione al Senato. Rossi ha spiegato anche che "potrebbero essere necessari ulteriori interventi qualora si presentasse uno scenario più sfavorevole". La manovra potrebbe frenare la crescita del pil di poco più di mezzo punto percentuale.

"La minor crescita economica", ha spiegato Rossi, "retroagirebbe sui conti pubblici determinando un maggior disavanzo nel 2012 valutabile in poco meno di 0,3 punti percentuali, che porterebbe il saldo di quell'anno a circa il 3% del Pil".

 

"Concentrare le misure, dal lato delle entrate, sul contrasto all'evasione fiscale - ha affermato Rossi - è ampiamente condivisibile. Il sistema fiscale italiano è caratterizzato da un prelievo complessivo a carico dei contribuenti onesti elevato nel confronto internazionale. L'evasione fiscale è un freno alla crescita, riduce le risorse per le politiche sociali, ostacola gli interventi a favore dei cittadini con redditi modesti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -