Manovra, torna il ticket sanitario. Stretta sulle pensioni

Manovra, torna il ticket sanitario. Stretta sulle pensioni

Manovra, torna il ticket sanitario. Stretta sulle pensioni

ROMA - Già da lunedì potrebbero tornare i ticket sulla sanità. E' una delle modifiche alla manovra, che potrebbe essere accolta, come hanno riferito fonti della maggioranza. In questo modo rientrerebbero i ticket di 25 euro sui codici bianchi di pronto soccorso e quelli di 10 euro sulla diagnostica così come previsto da una norma del 2007. La reintroduzione immediata dei ticket premetterebbe di rimediare circa 480 milioni, stanziati per permettere l'esenzione per il 2011.

 

Tra le possibili misure è previsto il taglio alle agevolazioni fiscali tra il 5 e 20 per cento. Gli effetti positivi ai fini dell'indebitamento netto sono attesi in 4 miliardi per il 2013 e 20 miliardi di euro annui a decorrere dal 2014. Il taglio non sarà attuato solo se entro settembre 2013 il governo eserciterà la delega per la riforma fiscale. Arriva invece il contributo di solidarietà del 5-10% sulle pensioni d'oro (superiori ai 90mila euro lordi annui).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Slittano le pensioni con 40 anni di contributi, a partire dal 2012. Il prossimo anno è previsto un posticipo di un mese, che diventa di due mesi nel 2013 e di 3 mesi a partire dal 2014. Sale dal 45 al 70% rispetto al testo originario della manovra l'indice di indicizzazione delle pensioni medie, ammontanti a circa il triplo degli assegni minimi (attorno ai 1.428 euro al mese).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -