Marea nera nel Golfo del Messico, la Bp crolla nella Borsa di Londra

Marea nera nel Golfo del Messico, la Bp crolla nella Borsa di Londra

Marea nera nel Golfo del Messico, la Bp crolla nella Borsa di Londra

LONDRA - Crolla alla Borsa di Londra il titolo della British Petroleum, il colosso petrolifero britannico responsabile del disastro ambientale nel Golfo del Messico. Il titolo ha perso più del 15% nei primi scambi dopo la diffusione delle stime sui costi per la mera nera. Il costo dell'incidente è stimato attualmente in 1,43 miliardi di dollari (pari a 1,19 miliardi di euro) incluse le spese di pulizia e di arginamento della marea e la perforazione di pozzi di soccorso.

 

Fanno parte della somma anche gli aiuti versati agli Stati rivieraschi, i danni già risarciti ed una prima tranche di 60 milioni di dollari che servirà a finanziare la costruzione di una serie di isole artificiali al largo della Louisiana, per proteggere il suo ecosistema. La Bp si è impegnata a versare in totale 360 milioni di dollari per la ricostruzione di queste isole.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -