Monti: "Nessun nuovo vincolo dall'Ue"

Il premier Mario Monti ha riferito alla Camera sull'esito dell'incontro bilaterale che ha avuto nei giorni scorsi con la cancelliera tedesca Angela Merkel

Non ci sono nuovi vincoli dall'Unione europea. Però “l''Italia deve dare e confermare, nella realtà e nelle apparenze, l'immagine di un Paese maturo che non cede di un millimetro" sulla linea del rigore della disciplina finanziaria, evitando però "di cadere preda di un formalismo eccessivo". E' quanto ha affermato il presidente del Consiglio, Mario Monti, riferendo alla Camera sull'esito dell'incontro bilaterale che ha avuto nei giorni scorsi con la cancelliera tedesca Angela Merkel.

Monti ha ribadito gli obiettivi di Palazzo Chigi nell'ambito della stesura del nuovo patto fiscale europeo, che sarà a 26 per effetto della mancata adesione del Regno Unito. Gli obiettivi principali del Bel Paese sono quelli di “assicurare l'unitarietà e l'integrità del diritto Ue e del quadro istituzionale promuovendo una rapida futura integrazione del nuovo trattato internazionale”.

Inoltre si vuole evitare l'introduzione di “vincoli più rigidi, limiti procedurali o ulteriori sanzioni rispetto a quelli del patto di stabilità, dopo la riforma del Six pack approvato dal Consiglio e dal Parlamento solo pochi mesi fa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -