Merkel-Sarkozy: "Governo economico d'Europa"

Merkel-Sarkozy: "Governo economico d'Europa"

Merkel-Sarkozy: "Governo economico d'Europa"

Ecco la ricetta Merkel-Sarkozy: obbligo del pareggio di bilancio nella Costituzione di tutti i Paesi della zona euro, tra qualche mese tassazione sulla transazioni finanziarie e un governo economico dell'Europa che si riunisca una volta al mese. Dal vertice tra il presidente francese Nicolas Sarkozy e il cancelliere tedesco Angela Merkel questa è la proposta che scaturisce. Eurocouncil, questo il nome de governo economico europeo, composto dai 17 capi di Stato e di governo della zona euro.

 

Come presidente, in carica per 2 anni e mezzo, "Io e la signora Merkel - ha sottolineato Sarkozy - proponiamo che il candidato sia Herman Van Rompuy".

 

Francia e Germania coordineranno le proprie politiche fiscali, difendendo strenuamente l'euro. Dalla Germania arriva un nuovo no agli eurobond, che, spiega la Merkel, "sono l'ultima spiaggia. Io non credo in questa soluzione unica"

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -