Microsoft offre 8 miliardi di dollari per Skype

Microsoft offre 8 miliardi di dollari per Skype

Microsoft offre 8 miliardi di dollari per Skype

Microsoft cerca di recuperare il terreno perduto nella rete e prova a bruciare a suon di miliardi di dollari le proposte di Google e Facebook per l'acquisizione di Skype, il popolare servizio di telefonia on-line e messaggistica istantanea utilizzato da milioni di utenti nel mondo. La cifra che è stimata per portare a termine l'operazione, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal. Per il colosso fondato da Bill Gates si tratta di un estremo tentativo di rilanciare le proprie attività.

 

Niklas Zennstrom e Janus Friis sono i fondatori di Skype, che si erano già fatti notare per aver dato vita a Kazaa, un servizio on-line per la condivisione di file musicali su internet. Ad oggi il servizio ha circa 800 milioni di account. Numeri importanti, tanto che eBay acquisì Skype pagando 2,6 miliardi di dollari. Successivamente il 70% delle quote è stato ceduto a fondi di investimento per una cifra non nota. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -