Monito del Fondo Montetario Internazionale: ''Risanare i conti''

Monito del Fondo Montetario Internazionale: ''Risanare i conti''

Monito del Fondo Montetario Internazionale: ''Risanare i conti''

ROMA - Il pil italiano crescerà nel 2011 dell'1% e nel 2012 dell'1,3%. È la stima del Fondo Monetario Internazionale (Fmi), che ha lasciato invariata rispetto a ottobre 2010 la previsione per il Pil italiano di quest'anno, limando però al ribasso (-0,1%) quella del 2012. Le nuove stime dell'istituto di Washington, rese note a Johannesburg in Sud Africa, vedono una crescita della zona euro confermata all'1,5% per il 2011 e tagliata anch'essa di un decimo di punto all'1,7% nel 2012.

 

L'unico miglioramento è stimato (+2 decimi di punto) per la Germania, che nel 2011 crescerà del 2,2% mentre per il 2012 vede confermato il precedente 2%. L'economia globale, secondo le previsioni dell'istituzione di Washington, crescerà del 4,4% (+0,2) con un +4,5% invariato nel 2012. Il Fmi ha evidenziato che "per i paesi dove il sistema bancario rappresenta una grande fetta dell'economia, è ora più che mai essenziale assicurare l'accesso a fondi sufficienti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -