Monti: "Niente tabù sull'articolo 18. Dobbiamo competere"

Basta con i tabù sull'articolo 18. Lo ha detto il presidente del consiglio, Mario Monti, nella sua ennesima intervista televisiva concessa questa volta a Lucia Annunziata, per il suo appuntamento domenicale con la trasmissione "In mezz'ora"

Mario Monti intervistato da Lucia Annunziata - Foto infophoto

Basta con i tabù sull’articolo 18. Lo ha detto il presidente del consiglio, Mario Monti, nella sua ennesima intervista televisiva concessa questa volta a Lucia Annunziata, per il suo appuntamento domenicale con la trasmissione “In mezz’ora”. Monti, apparso come sempre a suo agio, ha spiegato quali sono i prossimi obiettivi che il governo si porrà e ha indicato la propria visione di Italia.

Mario Monti da Lucia ANnunziata - © TM NEWS - INFOPHOTO



Il premier ha evidenziato il “legame stretto tra il decreto sulla concorrenza e sulla riforma del mercato del lavoro”, senza dimenticare che “l'Italia sta sul mercato internazionale per la capacità di collocare i propri prodotti sui mercati internazionali”.

Tuttavia ci sono tanti aspetti da considerare. “Ma molte cose dipendono dalla produttività totale dei fattori – ha detto -, come le infrastrutture, i costi delle materie prime, il costo del lavoro, il fardello della burocrazia”.

Riguardo alla riforma del mercato del lavoro, ha detto che “sono contrario ai tabù, da parte di entrambi gli schieramenti. Deve esserci una trattativa aperta, senza contrapposizioni ideologiche”. Il governo, ha fatto sapere Monti, non esclude “l'idea di un contratto di ingresso che permette per i primi tre anni di licenziare, che è un possibile punto di arrivo, ma dipenderà dal confronto che si svolgerà con le parti sociali”.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -