Moody's declassa ancora la Grecia

Moody's declassa ancora la Grecia

L'agenzia internazionale Moody's ha tagliato il rating sovrano della Grecia, portandolo a livello 'spazzatura'. L'agenzia ha abbassato il rating a lungo termine di 4 note, da 'A3' a 'BA1' e quello a breve da 'Prime-1' a 'not-Prime'. Per il Moody's il pacchetto di aiuti europei "elimina" il rischio di default a breve dovuto alla carenza di liquidità nel breve termine e incoraggia l'implementazione di un credibile, fattibile e compatibile pacchetto di riforme strutturali, che hanno la forte possibilità di stabilizzare il servizio del debito a livelli gestibili. Lo scenario base di Moody's prevede che gli interventi di Atene debbano stabilizzare il rapporto fra debito e Pil attorno al 150% entro il 2013.

 

In una nota, il ministero delle Finanze ha sostenuto che la degradazione "non riflette in nulla i progressi registrati degli ultimi mesi né le prospettive aperte dal risanamento del budget e dal miglioramento della competitività del Paese". Il programma, prosegue il ministero, "concordato con l'Unione europea viene applicato normalmente".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -