Osce, rallenta la crescita in Italia

Osce, rallenta la crescita in Italia

Rallenta la crescita economica in Italia e nella zona euro. E’ quanto risulta all’Osce, l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico che nella giornata di giovedì ha pubblicato le ultime previsioni, riducendo le stime di crescita per i principali paesi industrializzati. Nel primo e nel secondo trimestre il Pil italiano non andrà oltre lo 0,3%.

Su questi dati c’è un margine di errore di quattro punti decimali, il che significa che l'economia italiana potrebbe dunque crescere fino a un massimo dello 0,7% nei due trimestri ma registrare anche una crescita in negativo dello 0,1%. Meglio andrà Eurolandia dove si attende un +0,5% nel primo trimestre ed un +0,4% nel secondo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -