Parmalat parla sempre più francese

Parmalat parla sempre più francese

Parmalat parla sempre più francese

MILANO - Parmalat parla sempre più francese. Lactalis, dopo l'acquisizione di questa quota del 15,3%, controlla direttamente o indirettamente il 29% dell'azienda emiliano ad un passo dalla soglia del 30% che prevederebbe l'opa obbligatoria.

 

Lactalis, si precisa in una nota, ha raggiunto l'accordo martedì mattina con i fondi Zenit Asset Management, Skagen As e Mackenzie Financial Corporation per l'acquisto di tutte le azioni ordinarie in loro possesso, pari al 15,3% del capitale, ad un prezzo di 2,8 euro per azione.

 

L'accordo verrà eseguito "nei più brevi tempi tecnici necessari" e l'esecuzione potrà avvenire "mediante acquisti effettuati direttamente dal gruppo Lactalis", e, in alternativa, "nell'ambito di contratti di equity swap".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -