Piazza Affari in calo, Btp a 551 punti

Piazza Affari in calo, Btp a 551 punti

Piazza Affari in calo, Btp a 551 punti

MILANO - Sale ancora la tensione sui titoli di Stato dell'Italia. Continua la corsa dello spread fra Btp e Bund che ha aperto a 492,26 punti e che a fine giornata si è attestato a 551 punti. Il tasso di rendimento decennale è sceso al 7,25%. A Piazza Affari, l'indice Ftse Mib ha segnato una perdita del 3,78%. Mediaset è stato il titolo più colpito dalle vendite, con una perdita del 12%. Il premier Silvio Berlusconi ha assicurato che "l'Italia non rischia di trovarsi come la Grecia".

 

Questo perchè, ha spiegato a "Mattino Cinque", "la crescita modesta del Pil può ripartire con i necessari interventi, quelli con cui ci siamo impegnati con l'Ue, la Bce e altri 16 Paesi dell'Euro e non dobbiamo considerarli interventi imposti, ma come opportunità che sono da sempre nel nostro programma di rivoluzione liberale che non siamo riusciti a ad approvare per la defezione degli alleati". Berlusconi ha anche assicurato che per approvare le misure anticrisi non ci sarà il voto di fiducia.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Credo che basterà un appello, che io intendo rivolgere, all'opposizione perché consenta il varo urgente di queste misure", ha spiegato il premier al GR1, sottolineando di essersi rivolto al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano "perché con i presidenti di Senato e Camera richiedesse l'accelerazione dei lavori in modo da arrivare prima possibile all'approvazione di questa legge e delle misure in essa contenute".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -