Profondo rosso, Piazza Affari perde il 4,83%

Profondo rosso, Piazza Affari perde il 4,83%

Profondo rosso, Piazza Affari perde il 4,83%

Lunedì di passione per le borse europee. Piazza Affari ha visto l'indice Ftse Mib perdere il 4,83% a poco più di 14.300 punti, segnando i minimi dal marzo del 2009, dopo aver sfondato negli scambi giornalieri la soglia del -5%. A Francoforte il Dax 30 è sceso del 5,28%, registrando il punto più basso dall'inizio dell'anno, mentre il Cac 40 di Parigi è arretrato del 4,73%. Londra ha visto l'indice il Ftse 100 ha lasciato sul terreno il 3,58%. Wall Street oggi è rimasta chiusa per festività.

 

A peggiorare ulteriormente il quadro sul fronte italiano si è aggiunto l'allargarsi dello spread Btp-Bund che ha toccato i 372 punti. Il rendimento dei titoli decennali poco dopo le 16 era in crescita di 31 punti base al 5,55%, facendo segnare l'undicesimo giorno consecutivo di aumento e toccando i livelli massimi da quanto la Banca Centrale Europea ha iniziato ad acquistare titoli italiani per fugare le paure sulla solvibilità del paese.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -